简体中文 日本語 English Italiano
Touch-Base Logo
www.touchit.com

All’inizio della nostra attività abbiamo sviluppato driver software per DOS, Windows 3.1 e OS/2. Microsoft rilasciò Windows 95, 98 ed NT e allo stesso tempo furono pubblicati i white paper riguardanti gli standard e i requisiti che avrebbero dovuto avere il driver nonché il supporto per il “plug and play” e i dispositivi della classe HID. Tenendo conto degli standard emergenti per i driver e consapevoli delle funzionalità che volevamo implementare nei nostri, iniziammo a progettare quello che è distribuito al giorno d’oggi, chiamato UPDD. Esso è l’acronimo di Driver Universale per Dispositivi di Puntamento e ciò in riferimento al fatto che il driver è disponibile per molti sistemi operativi e supporta quasi tutti i controller touch conosciuti e prodotti.

Dal momento del progetto iniziale, nel 2000, abbiamo aggiornato costantemente il driver per supportare nuovi sistemi operativi, nuovi dispositivi touch e nuove funzionalità – i cui dettagli sono disponibili altrove sul nostro sito. La versione 4 del driver, lanciata a metà del 2006, fuse i driver e i programmi di utilità coprendo tutti i sistemi operativi sotto un unico ambiente di sviluppo cross platform, offrendo lo stesso software a tutti i maggiori sistemi operativi.

Le caratteristiche principali del driver UPDD più recente sono:


Il driver UPDD è distribuito da molti produttori e integratori di sistemi touch per supportare i loro prodotti.

In qualità di utenti finali possiamo produrre e fornire un driver per supportare il Vostro hardware touch in uso nella maggior parte dei sistemi operativi.

In qualità di produttori possiamo fornire versioni OEM del driver da distribuire con i Vostri prodotti touch.

Come integratore di sistema, utilizzando hardware di diversi produttori e fornitori di sistemi touch, siamo in grado di fornire un unico driver per supportare tutto l’hardware correntemente in uso e possiamo estendere il supporto a nuovi prodotti non appena vengono immessi sul mercato.

In aggiunta al nostro driver rendiamo disponibile gratuitamente un kit completo di sviluppo software (SDK). L’utilizzo tradizionale del sistema touch passa attraverso un’emulazione del mouse e ciò resta tuttora il caso dei sistemi operativi desktop. Tuttavia, in alcune circostanze, l’emulazione del mouse non è l’interfaccia migliore e perciò il SDK per l’UPDD consente ai programmi, tramite l’apposita API, di interfacciarsi direttamente con il driver (e in definitiva con l’hardware touch) per gestire le situazioni laddove l’emulazione del mouse non è adatta.

Qualunque siano le Vostre esigenze in fatto di driver per dispositivi touch, crediamo fermamente che il nostro UPDD è ciò che farà al caso vostro.